Tag - The Lip Product Addict

by - 15:54

Altro post "labiale" (eh?)!

Anche in questo caso si tratta di un tag e ringrazio di cuore Elena - Vanity NERD per avermi nominata (che emozione <3)!

Dunque, questo tag è stato ideato da Essie Button e Amelia Liana ed è giunto fino a noi grazie a Misato - A Lost Girl (Loves Make Up!).

Questa volta il tema non è ristretto al campo dei rossetti, ma affronta l'argomento dei prodotti labbra in generale, includendo anche prodotti "accessori" e per la lip care.

Curiose di leggere le mie risposte (credici, Liz, credici)? Eccole!


1 - Prodotto preferito per la cura delle labbra

Il mio preferito di sempre è sicuramente il Nutrilabbra Vellutante ai Quattro Burri L'Erbolaio (di cui non ho foto perché l'ho terminato un paio di mesi fa e al momento sto utilizzando il Balsamo Labbra all'Olio di Argan, sempre L'Erbolario). Lo adoro: è efficacissimo e ha un profumo divino!

Non posso non citare inoltre il balsamo per labbra al cioccolato e menta homemade realizzato durante una lezione di cosmesi naturale tenuta a inizio marzo da Martina - L'ECOfficina di Martina. Questo lo uso soltanto in casi estremi, una sorta di "terapia d'urto" per quando le mie labbra sono davvero in condizioni disastrose. Vi assicuro che è una bomba: già dopo mezz'ora lo stato di salute della mia bocca migliora visibilmente!

 
2 - Miglior rosso acchiappasguardi

Come vi ho già spiegato nell'ABC Lipstick Tag, per me il rossetto per eccellenza è solo ed esclusivamente rosso.
Paradossalmente però (o forse proprio in funzione di ciò) possiedo un solo lipstick di questa tinta. Mentre per altri colori ho svariate sfumature (qualcuno ha detto corallo?), di rosso me ne basta uno soltanto: che sia il migliore in circolazione però! 
Sono stata fortunata e l'ho trovato al primo tentativo, si tratta del Rouge Artiste Intense n. 43 Moulin Rouge di Make Up For Ever.
La tonalità è perfetta per me, inoltre è il più affidabile tra i miei rossetti: ha una durata e una resa eccezionali! Non sento davvero il bisogno di avere altri rossi oltre a questo (però ogni tanto vado a rubare a Madre il Rouge Ecstasy n. 400 Four Hundred di Giorgio Armani, chevvelodicoaffare?).

3 - Miglior rossetto brand di lusso e migliore economico

Non possiedo nessun rossetto propriamente di lusso, per cui citerò il più costoso in mio possesso che, a ben vedere, è pure il migliore. Sarà un caso?
Si tratta, di nuovo, del Rouge Artiste Intense n. 43 Moulin Rouge di Make Up For Ever: lo amo appassionatamente ed incondizionatamente.

Per quanto riguarda i brand low cost, i rossetti più economici che ho sono tutti a marchio Kiko. Il mio preferito tra questi è il Rock Idol Lipstick nella colorazione 02 Realistic Rosewood.



4 - Miglior rossetto MAC Cosmetics

Ok, le deboli di cuore si mettano sedute perchè sto per fare una rivelazione shock: non ho neanche un rossetto MAC. But... Who cares?

5 - Il più deludente

In questo caso la delusione deriva più che altro dalla tonalità del rossetto e non dalle scarse prestazioni. Il rossetto che mi ha deluso maggiormente è il Dessert à Lèvres 003 Plum Cake di Neve Cosmetics. Ho visto in diversi blog molte ragazze mostrare con orgoglio un bel prugna sulle labbra, ma su di me è semplicemente... marrone. Tristezza estrema.


6 - Matita labbra: sì o no?

In genere no, sono troppo pigra. Ho solo due matite (più una terza di cui non faccio uso perchè acquistata per altri scopi e poi abbandonata a se stessa): il Pastello Teatro di Neve Cosmetics che uso abbinata al rosso MUFE e la Shiseido The Makeup Lip Liner Pencil n.13 Muted Plum che uso indifferentemente con ogni rossetto scuro/scurissimo.

7 - Miglior lucidalabbra

Durante l'adolescenza avevo una miriade di lucidalabbra, ora me ne sono rimasti solo tre. Quello che preferisco è il Lipgloss Illuminante L'Erbolario nella colorazione Dalia. Ha una buona resistenza, un colore delicato e, soprattutto, non appiccica.



8 - Extra

Extra? Mmmm... Potrei citare il Lip Envy in Greedy di Urban Decay. Tinta labbra che mi sono fatta portare direttamente dagli Stati Uniti da un amico e che non uso praticamente mai per via dell'applicazione un po' ostica (e del mio indiscusso impedimento manuale).

Mentre la valigetta di cartone che vedete nelle foto è il mio porta-rossetti. A volte sorrido. Yessss!


E questo è quanto. Sorvoliamo ancora una volta sulla mia incapacità nello scrivere delle conclusioni degne di questo nome (a scuola i finali dei temi erano il mio incubo) e passiamo al tag, sperando di far cosa gradita alle dirette interessate.

La Favola Russa
Wannabe Renoir
Pink Me Up

You May Also Like

14 commenti

  1. La tinta labbra è particolarissima *_*
    Sai che su molte il rossettino Neve diventa marrone? Peccato :-/

    Il tuo rossetto MUFE è strafigo! *3*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tinta labbra la godo poco, è un colore scuro per cui bisogna prestare molta attenzione all'applicazione ed è facilissimo fare pasticci.

      Moulin Rouge è "il mio tessssoro"!

      Elimina
  2. Grazie mille per il tag donzella, ho già pronto il post tra le bozze ed i post programmati, è una figata andare a sbirciare le preferenze altrui in tema rossetti!
    Figata la tinta, il packaging è allucinante XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, forse io sono un po' monotona visto che vi mostro sempre gli stessi rossetti. Devo mettermi d'impegno e farvi vedere anche quelli che non ho mai nominato.

      La tinta mi ha soddisfatto poco, sarò onesta. Tra l'altro credo che ormai sia fuori produzione.

      Elimina
  3. grazie mille per il tag *.* avevo già intenzione di farlo, quindi :P ...

    ahhh nessun rossetto Mac? :D Devi rimediare! :P eheheh ^^

    PS Plum Cake invece su di me è rosso-prugna per fortuna.. però non mi soddisfa molto dal punto di vista della durata, ammetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che cederò a un rossatto MAC quando avrò le due confezioni per il back to mac, mi ispira Vegas Volt :)

      Elimina
  4. *sospirone di sollievo* allora non sono l'unica ad avere un rossetto Mac, anche se credo rimedierò presto perchè stanno aprendo dalle mie parti!!!XD *sospirone di sollievo parte II* per il Plum Cake, per il quale i miei più atroci dubbi si sono verificati, rischia davvero di essere marrone ç_ç, lo devo togliere subito dal limbo della wishlist in cui l'ho relegato da mesi! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, con la scusa che devo andare apposta a Milano, non rpendo quasi mai nulla da MAC a parte il blacktrack.
      Magari tu con Plum Cake sei più fortunata, devi vedere se lo trovi in qualche bioprofumeria così puoi provartelo prima dell'acquisto!

      Elimina
  5. Urca, avevo commentato ma non sono sicura che sia andato in porto @__@ se è un doppione cancellalo! XD
    Dicevo che Moulin Rouge lo guarderò sicuramente la prossima volta che andrò da Sephora, merita uno swatch!
    E invece mi dispiace per Plum Cake, colore che mi incuriosisce sempre tanto ma che temo sarebbe marrone anche su di me, sigh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moulin Rouge era un'edizione limitata che hanno fatto entrare in permanente: lo amo!

      Plum Cake quasi quasi lo regalo a Madre, a lei i marroni piacciono ;)

      Elimina
  6. mi sono distratta con la tua bellissima scatola dei rossetti *_*
    ma sai che anch'io all'inizio ero felice e appagata con un solo rosso? ora ne ho di tante sfumature diverse e sono la maggioranza XD subito dopo ci sono i rosa/fucsia e i corallo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La lunchbox più carina del mondo! Sono una maniaca delle borse, ma era troppo scomoda da usare così, per cui alla fine l'ho riciclata come contenitore di rossetti, tantopiù che la scritta si presta... :)

      Elimina
  7. Su quel rossetto Mufe ho sbavato per lunghissimo tempo, è meraviglioso! Temo che Plum Cake risulterebbe marroncio anche su di me, ho fatto bene ad evitarlo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MUFE è il mio rosso e lo amo con tutto il cuore!

      Elimina