Nothing Compares 2U #1 - Clinique High Impact Mascara, Lancôme Hypnôse Drama e Pupa Vamp!

by - 16:32

Uno dei miei cosmetici preferiti in assoluto, per il quale sono disposta a spendere anche cifre considerevoli, è il mascara. 

Probabilmente la cosa non è emersa in maniera chiara in questi mesi di chiacchiere cosmetiche e in effetti non mi spiego il motivo per cui ancora non ho affrontato l'argomento sul blog, probabilmente non sapevo come approcciarmi ad esso. 

Con questo post, perciò, ho intenzione di colmare la lacuna e, nel contempo, inaugurare una nuova rubrica comparativa: Nothing Compares 2U. A volte si tratterà di comparazioni sulle performance, altre volte (come in questo caso) di comparazioni sulla mera resa estetica.

Dunque, dicevamo... I mascara. Innanzitutto fatemi fare una precisazione su quello che mi aspetto da questo tipo di prodotti: volume e lunghezza estremi (non utilizzo piegaciglia). Non mi interessa una resa naturale, ciò che desidero è un effetto drammatico. Sempre. A prescindere dall'occasione o dal momento della giornata. Un buon mascara deve essere in grado, da solo, di truccarmi. 
Non mi interessa che siano waterproof, su di me qualsiasi rimmel - tra l'altro, esiste ancora qualcuno al mondo che dice rimmel? - dura intatto tutta la giornata, tranne, ovviamente, in caso di gran pianti.

Fatta questa premessa, vi dico fin da subito che i migliori in tal senso, tra quelli che ho provato, sono il Lancôme Hypnôse Doll Eyes Noir Intense con il suo meraviglioso profumo di rosa e il Mascara Volume Effet Faux Cils Noir Radicale di Yves Saint Laurent

Al di là di ogni possibile previsione anche l'Ultratech Mascara di Kiko non è affatto male. L'avevo acquistato ad agosto dello scorso anno da portare con me in vacanza (per evitare di lasciare incustodito in campeggio il mio YSL) e mi ha stupito positivamente. Lo consiglio a chi non ama investire grosse cifre in questo tipo di prodotti, ma desidera comunque una resa di una certa "consistenza".

Pur amando il mascara in maniera viscerale, non mi è mai capitato di utilizzarne più d'uno nello stesso lasso di tempo (ad esempio l'Ultratech, una volta tornata dalle ferie, l'ho ceduto a Madre che aveva finito il suo), il fatto che da giugno ne abbia aperti tre in contemporanea è solo un caso - che, lo dico col cuore, spero non si ripeta più.

I tre mascara che vi mostro oggi sono:
Clinique High Impact Mascara 01 Black
Pupa Vamp! Mascara 100 Extra Black
Lancôme Hypnôse Drama Excessive Black

Dall'alto: Clinique, Pupa, Lancôme

Sarò onesta: nessuno di questi tre mi soddisfa pienamente e non vedo l'ora di finirli per poter tornare su uno dei miei prediletti.

Clinique High Impact Mascara 01 Black

Il più deludente è senza dubbio l'High Impact di Clinique (minitaglia presente nel kit Black Honey). High Impact? Ma dove? Chi lo vede questo effetto ad alto impatto millantato dal nome stesso? Di sicuro non io. Anzi, si tratta del mascara più naturale e discreto che abbia mai avuto, e vi assicuro che ne sono passati molti da queste parti. 
Sia chiaro, non sto dicendo che si tratta di un cattivo prodotto, ma sicuramente non mantiene quello che promette. Sono sicura che le amanti dei nude look possano trovare in questo rimmel un valido alleato. 
Un pregio però ce l'ha e non è cosa da poco: oltre a possedere un discreto effetto allungante, pettina e separa le ciglia alla perfezione. Da notare che, tra i tre, è l'unico dotato di scovolino tradizionale. Ora, non so se i due fatti siano collegati, però non posso non segnalare questo aspetto.

Pupa Vamp! Mascara 100 Extra Black

Il Pupa Vamp!  (acquistato a 5 euro con una promozione dello scorso anno, mi pare) non è male, ma gli manca quel quid in più che fa la differenza tra un buon mascara ed un ottimo mascara. L'effetto volumizzante è decisamente maggiore rispetto al Clinique, mentre ho notato che quello allungante è pressoché identico per tutti e tre i rimmel mostrati in questo post.
Lo scovolino ha una forma a 8 che non trovo particolarmente comoda, anzi, la possibilità di sporcarsi durante l'applicazione è elevata, come dimostrano le foto comparative in fondo al post.

Lancôme Hypnôse Drama Excessive Black

Infine, il Lancôme Hypnôse Drama (minitaglia trovata in allegato ad una rivista)... Cosa dire al riguardo? Ammetto che mi lascia perplessa. All'inizio mi era sembrato ottimo, ma a lungo andare ho notato che appiccica le ciglia in ciuffetti. Probabilmente questo è dovuto all'addensarsi del liquido all'interno della confezione una volta a contatto con l'aria. Peccato perché allunga e volumizza a dovere.
Anche in questo caso trovo che la forma a S dello scovolino sia piuttosto scomoda per lavorare il prodotto.

Mi sono trovata quindi in casa con tre prodotti, ognuno dei quali valido per taluni aspetti, ma che in linea di massima non mi hanno entusiasmata. Che fare allora? La risposta l'ho trovata in un post pubblicato su Soffice Lavanda ("Tips & Tricks: How to date more than one Mascara at a time") ed è talmente elementare che mi stupisco di non esserci arrivata da sola. Per fortuna c'è Takiko che con questa sua rubrica ci fornisce qualche dritta su ciò che, in teoria, dovrebbe essere ovvio e lampante per tutte, ma che a quanto pare così non è (leggi: la sottoscritta è un po' una "tordella")!

Ho provato quindi ad applicare questi mascara in combo: nello specifico, sovrappongo il Lancôme ad uno degli altri due. Il risultato è decisamente migliore e, quando ho il tempo di lavorare bene i prodotti, raggiungo un livello di compiacimento notevole, soprattutto quando si tratta di Pupa+Lancôme.

Dalle foto si riescono a percepire in maniera abbastanza evidente le differenze tra questi tre mascara presi singolarmente, ma per quanto riguarda il loro utilizzo combinato non rendono bene l'idea (potete trovare un'altra immagine di Pupa+Lancôme qui). L'effetto dal vivo è decisamente migliore e mi trova parecchio soddisfatta. 

Fermo restando il fatto che, una volta finiti, non ricomprerò nessuno fra questi, che ne pensate? Li avete provati? Ne avete altri da consigliarmi?

You May Also Like

12 commenti

  1. Io vorrei comunque provare il mascara Pupa, mi attira la forma dello scovolino...in caso di flop potrò sempre combinarlo a qualche altro mascara ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure, nel caso dovesse piacerti la formula ma non lo scovolino, puoi utilizzarne uno di un vecchio mascara. Per esempio io ho tenuto lo scovolino dell'YSL perchè non si sa mai ;)

      Elimina
  2. Anche io solitamente sono brava e uso un mascara per volta, ma ultimamente tra minitaglie e altro....ne ho aperti 5 + uno blu XD a mia discolpa posso dire che una è la minitaglia clinique che hai pure tu e condivido il tuo pensiero a riguardo, uno è un regalo del mio ragazzo ( Chanel inimitable), uno è di Mybelline mi è stato inviato, uno è waterproof e mi serviva davvero e si è rivelato il miglior mascara attualmente in mio possesso (Helena rubinstain Lash queen) e uno è il Vamp, il più vecchio tra questi mascara e io mi ci trovo davvero bene invece (ma io cerco mascara incurvanti). Insomma, spero di finirne al più presto almeno un paio, ho provato anche io a sovrapporli ma non mi trovo molto bene con questa tecnica :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, lo Chanel com'è? Ti trovi bene?

      Elimina
  3. Io di questi tre ho solo l'High Impact di Clinique e proprio non mi piace: oltre a non volumizzare nulla mi sporca sempre la palpebra e sbava un pò sotto l'occhio :(
    Ora mi sto trovando bene con il Dior It-lash ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dior piacerebbe provarlo anche a me!

      Elimina
  4. L'effetto Pupa+Lancome è anche il mio preferito! Davvero bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi dal vivo rende molto di più! è una combo che faccio per le occasioni speciali :)

      Elimina
  5. Devo essere sincera: hai un blog stupendo.
    Semplice, super ordinato con tutte le informazioni necessarie..
    davvero, mi ha colpito tantissimo.
    Complimenti

    RispondiElimina
  6. Ho tutti e tre i mascara, comprati esattamente come te xD finito il mio amato Diorshow ho deciso di aprire il vamp (no, non li aprirò tutti insieme, la spilorcia indecisa che è in me non potrebbe sopportarlo xD), che sto ancora cercando di inquadrare :/ devo resistere alla tentazione di aprire il lancome per provare la combo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di finirli, rivoglio un mascara degno di tale nome!

      Elimina