This is the End 04.16

by - 13:39

Sono a casa dal lavoro per una brutta influenza e, dal momento che riesco a fare qualcosa di diverso dal restare priva di sensi sul divano imbottita di antipiretici, ne approfitto per buttare giù qualche riga in merito ai prodotti che ho terminato durante il mese di Aprile. Chiedo scusa fin da ora se dovessero esserci frasi sconclusionate o più errori del solito, ma non sono ancora in formissima.

Durante il mese appena terminato ho voluto smaltire minitaglie e campioncini che stazionavano nel mio armadietto da un po' (oltre a quelli già in uso d'abitudine per la piscina) e ho intenzione di proseguire su questa strada per qualche tempo ancora. Vedrete anche molti prodotti monouso, come ad esempio le maschere viso, di cui sto diventando grande fan.

Per molti prodotti sono in cantiere recensioni, panoramiche sul marchio o post a tema. Siate fiduciose e vedrete che la vostra pazienza verrà ricompensata. Vi parlerò anche di qualche novità stuzzicante.


SKIN CARE

Cotoneve Fiocchi di Purezza
Bennet Double Face
Struccanti sempre presenti. Per quanto riguarda i dischetti in cotone, nulla da dire, questi mi piacciono, soprattutto i Cotoneve, ma devo ammettere che non sono particolarmente puntigliosa su questo tipo di prodotto. Va bene un po' tutto, insomma.
Il bifasico lo avete già visto sul blog, non è affatto male. Tra non molto pubblicherò una seconda panoramica sugli struccanti occhi utilizzati negli ultimi mesi.

Vi ricordate quando vi ho mostrato l'Herborist Discovery Kit che ho regalato a Madre per Natale? Beh, mi intrigava così tanto e il prezzo era così conveniente che ho deciso di acquistarlo anche per me. Mi ci sto trovando molto bene, in particolare con le due maschere viso, di cui parlerò approfonditamente in un post specifico.
La crema ha un profumo fresco e acidulo, sa di buono e di pulito, ma l'ho trovata molto corposa. Sicuramente non è adatta ad essere usata di giorno per chi ha una pelle misto-grassa come la mia, ma come crema da notte è ottima, molto nutriente e idratante.
Ho notato però che nel periodo in cui ne ho fatto uso, mi sono spuntati diversi brufoli sottopelle nella zona del mento con una frequenza molto maggiore del solito.
In ogni caso, ho molto apprezzato questo prodotto, anche se non credo lo riacquisterò, anche perché, come vi dicevo, ho intenzione di smaltire un po' di campioncini che ho in casa da parecchio tempo.

L'Erbolario Uomo Crema per il Viso all'Olio di Baobab e burro di Caffè
L'Erbolario Crema Viso al Biancospino
L'Erbolario Acido Ialuronico Crema Viso a Tripla Azione
L'Erbolario Verbaluce Crema Illuminante Schiarente per il Viso
Come sapete, non sono una grande fan dei prodotti per il viso L'Erbolario, in particolare delle creme, ma visto che ho un numero spropositato di campioncini che sta giacendo inutilizzato da diverso tempo (è da un po' ormai che non mi concedo nemmeno un week end fuori casa), ho deciso di procedere con lo smaltimento. 
Nessuna di queste creme mi è piaciuta particolarmente, le trovo tutte molto pesanti e non abbastanza idratanti. Forse la meno insoddisfacente è Verbaluce, ma in ogni caso non la acquisterei.

Le maschere viso sono una mia recente passione, in particolare ultimamente ho imparato ad apprezzare quelle che presentano confezioni monouso perché mi consentono di variare continuamente senza sensi di colpa.
La maschera Naturalmente all'argilla e aloe è un campioncino di cui mi ha omaggiata la mia parrucchiera (ne ho un secondo ancora da utilizzare). L'ho apprezzata molto, nonostante la presenza di argilla, ha una consistenza molto liquida e fresca, davvero gradevole. Non ho intenzione di acquistarla in full size perché la confezione, se non erro, è da 200 ml e non mi pare il caso.
Con la peel-off 7th Heaven invece ho avuto qualche problemuccio di irritazione agli occhi per via di una componente alcolica molto forte. Anche in questo caso un secondo post con altre referenze del brand è in arrivo.
La maschera in tessuto a base di bava di lumaca TonyMoly è fantastica, la pelle risulta davvero idratata e morbidissima al tatto. Adesso che la mia faccia sta cadendo a pezzi a causa della febbre e delle mancate cure quotidiane ne avrei proprio bisogno. Una overview sul marchio arriverà presto.

BODY CARE


Rudy Italian Fruits Bagno Doccia Schiuma Cocoa Strawberry
Lush Regina di Rose Gel Doccia
L'Erbolario Ambraliquida Bagnogel con Microsfere alla Vitamina E
L'Erbolario Papavero Soave Bagnoschiuma
L'Erbolario Bagnoschiuma all'Olio di Argan
Sono la regina dei bagnoschiuma, nevvero? O forse sarebbe meglio dire che sono una maniaca della doccia? No, dai. Però è così bello lavarsi!
Il docciaschiuma al profumo di fragole e cacao, che mi aveva intrigato fin dalla prima "sniffata" in negozio, in realtà mi ha nauseato quasi subito perché troppo dolce, ho fatto davvero fatica a finirlo. Regina di Rose invece è uno dei miei bagnoschiuma preferiti di sempre, peccato che si tratti di un'edizione limitata.
Il bagnoschiuma all'olio di argan in realtà l'ho finito proprio gli ultimi giorni del mese di Marzo, ma mi ero dimenticata di inserirlo nel post precedente, per cui lo infilo furtivamente qui. Mi piace, profuma di dolcetto. Papavero Soave è una delle profumazioni L'Erbolario che preferisco, Ambraliquida è la prima volta che mi capita tra le mani e devo dire che è molto, molto, molto buono.

Crema corpo ottima, come tutte quelle del marchio, ma profumazione molto poco nelle mie corde.

HAIR CARE + SUN CARE + LIP CARE

La crema miracolosa per capelli. Beh, ok, forse i miracoli non li fa, però è davvero un toccasana per capelli secchi e danneggiati che hanno bisogno di coccole extra. In più riesce a tenere a bada anche l'effetto crespo. Consigliatissima.

Qualche mese fa, passando davanti alla mia cassetta dei cosmetici, mi sono accorta di questo doposole, residuo della scorsa estate. Onestamente non saprei dirvi perché fosse ancora lì, in genere tutti i solari che non termino al mare li riutilizzo come creme corpo a casa. Forse avevo deciso di tenerlo per l'estate che sta arrivando o, più semplicemente, mi sono scordata della sua esistenza. Qualunque fosse il motivo, l'ho ripreso in mano e utilizzato fino all'ultima goccia per idratare la pelle dopo la mia quotidiana doccia della sera.

Per il prezzo che ha, non è neppure malvagio questo balsamo labbra, ma devo ammettere che non mi ha conquistata completamente. A breve pubblicherò una breve panoramica su tutti i balsami labbra provati nell'ultimo anno e ne saprete di più.

MAKE UP

Riguardo a questa cipria e alla sua sorellina in polvere libera è in preparazione una recensione, per cui in questa sede mi limiterò a dire che le mie aspettative per questo prodotto erano piuttosto alte, ma il riscontro che ne ho avuto non è stato del tutto positivo.

C'è davvero ancora qualcosa da dire su questo prodotto? Su questa piccola meraviglia che da qualche anno mi ha concesso nuovamente di truccarmi gli occhi senza effetti disastrosi? Non credo proprio. Amore sconfinato per lui.

Sephora Retractable Brow Pencil 07 Auburn
Dunque, ci sono diversi aspetti positivi per questa matita per sopracciglia, ma ce n'è anche qualcuno negativo. Tra i pro cito: il prezzo contenuto (se non erro 9,90 euro), il colore perfetto per me, la mina retraibile e il pettinino in dotazione. Per quanto riguarda i contro: la mina è molto morbida, non è waterproof, sbiadisce molto col passare delle ore (anche se non scompare del tutto). Al momento sto utilizzando altro, ma potrei riacquistarla in futuro, anche se la mia ricerca del prodotto perfetto è ancora in corso. Ho deciso di non gettarla anche se terminata perché il pettinino che presenta all'estremità è il migliore mai utilizzato fino ad oggi.

You May Also Like

8 commenti

  1. Complimenti per la grande quantità di prodotti terminati! Come il primer potion nessuno mai, è semplicemente favoloso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio e concordo completamente con te!

      Elimina
  2. Io oggi ho finito la seconda matita per sopracciglia di Sephora, e non posso che quotarti in tutto. Al momento non la riacquisterò, mi finisce troppo in fretta, penso punterò a quelle Nabla che pare abbiano una mina più dura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece io ora sto usando Lingerine di MAC, ma non mi ci trovo molto bene, a partire dal colore che non è adatto... Le matite Nabla mi ispirano molto!

      Elimina
  3. Mi hai fatto appena innamorare della maschera in tessuto di Tony Moly *__* sembra proprio la perfezione per nutrire la mia pellaccia.
    Attendo con ansia l'overview e intanto me la segno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta superata la repulsione per l'idea di schiaffarti in faccia bava di lumaca, ti troverai molto bene!

      Elimina
  4. Intanto un in bocca al lupo di pronta guarigione :/
    Riguardo ai prodotti hai terminato veramente un sacco di cose. In comune abbiamo la crema Phtyto 7 (la amo anch'io) e la maschera peel off di Montagne Jeunesse. Anch'io amo le versioni monodose per il tuo stesso motivo e mi piace tenermene in casa diverse. Ricordo che faceva lacrimare gli occhi anche a me questa in particolare. La polvere HD l'ho finita qualche mese e mai più ricomprata, mi ha un po' delusa e non mi va di spendere più così tanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che abbiamo le stesse opinioni riguardo ai prodotti in comune, mi fa piacere!

      Elimina