Anna Sui - Gel Eyeliner 001 True Black

by - 12:00

Dopo parecchio tempo, torno a proporre sul blog una review vera e propria relativa a uno dei miei prodotti di make up preferiti (secondo solo al mascara), ovvero l'eyeliner. Nello specifico l'Anna Sui Gel Eyeliner nella colorazione 001 True Black.


Ho scoperto il brand grazie a una foto postata da Drama&Makeup e, dopo aver sbavato davanti alla succitata foto per interminabili minuti, mi è sorta spontanea una domanda: "Who is Anna Sui?!". Immagino che voi siate tutte più informate di me al riguardo, ma spenderò ugualmente due parole sull'argomento.

Anna Sui è una stilista statunitense di origini asiatiche ed è considerata una delle maggiori icone nell'ambito della moda. La sua linea di cosmetici è caratterizzata da stile gotico, packaging molto curati e una particolare predilezione per toni dark. Insomma, un invito a nozze per me che vado in iperventilazione ogni volta che mi trovo davanti a teschi, rose, borchie e compagnia cantante.

I prodotti del marchio sono in vendita a Milano in Rinascente/Annex e su Asos (a un costo leggermente superiore), non ho idea di dove altro sia possibile reperirli, ma credo che una breve ricerca su internet possa farvelo scoprire senza problemi. Come facilmente intuibile, i prezzi non sono per nulla economici.


Fatta questa piccola presentazione iniziale, torniamo a parlare nello specifico del prodotto oggetto di questa recensione.

Si tratta di un eyeliner a penna dotato di una punta angolata in silicone da cui fuoriesce, tramite rotazione della base, il prodotto in gel. Un punto a favore di questa tipologia di prodotto è che, non entrando mai a contatto con l'aria, il gel risulta sempre piuttosto morbido e cremoso, ma soprattutto non rischia di seccarsi, come a volte capita con i prodotti contenuti in jar.
Impossibile non notare la somiglianza con il They're Real Push-Up Liner di Benefit, che però non ho mai avuto modo di provare.


Di solito non mi dilungo sulla descrizione del packaging perché, come si suol dire, le immagini valgono più di mille parole. Tuttavia questa volta non riesco a trattenermi: le decorazioni (vagamente trash, ve lo concedo), sia della scatolina in cartone che dell'eyeliner stesso, sono la fine del mondo. A-DO-RO.





La punta angolata, in linea teorica, dovrebbe facilitare l'applicazione che però non risulta semplice come potrebbe sembrare. Non è neppure difficile, per carità, ma bisogna restare concentrate e prendersi tutto il tempo necessario. Non è un eyeliner da utilizzare se si ha mezzo minuto a disposizione.

La cosa che trovo più difficile da realizzare è la codina, difatti ho preso l'abitudine di utilizzare esclusivamente il Blacktrack a tale scopo (non si nota la differenza, giuro). Risulta difficoltoso anche calibrare lo spessore della linea: se ne preferite di sottili, forse questo prodotto non fa per voi.

Una volta presa la mano (o semplicemente se la giornata è quella giusta) però, vi assicuro che il risultato è splendido: linee definite, intense e precise. A titolo esemplificativo, la foto qui sotto vi mostra la mia primissima applicazione. Non male, se consideriamo la mia manualità generalmente sotto la soglia dell'accettabile.

Foto da cellulare


Sulla durata, invece, nulla da eccepire. Con un primer resiste intere giornate senza sbiadire o stamparsi sulla palpebra fissa e, soprattutto, non ha dato il benché minimo segno di cedimento neppure col caldo spietato dello scorso luglio. Ovviamente il rovescio della medaglia consiste nella difficoltà di rimozione in fase di démaquillage. Dopo svariate prove e tentativi, vi consiglio l'utilizzo di un prodotto oleoso, come un bifasico, l'olio di cocco o il Non Ti Scordar di Me. Acqua micellare e altri struccanti delicati non sortiscono alcun effetto.

Il colore che ho scelto, lo 001 True Black, è davvero, come dice il nome, un nero puro: opaco, intensissimo e profondo. Potete vedere come ciò risulti evidente dagli swatch  di confronto con Blacktrack MAC, Perversion UD e Maxi Khol Kajal Deborah.








Per concludere, nonostante non sia un prodotto immediato e risulti ostico da rimuovere, amo follemente questo eyeliner. Tuttavia lo consiglio alle ragazze dotate di discreta manualità, in quanto, come già detto, richiede tempo e pazienza nell'applicazione. Chi è alle prime armi con il magico mondo degli eyeliner, farebbe bene a orientarsi verso qualcosa di più semplice.

Che ve ne pare? Conoscete il brand Anna Sui? Avete mai provato un prodotto di questo tipo? Sono davvero curiosa di leggere le vostre opinioni.

You May Also Like

10 commenti

  1. Non credo di possedere la manualità necessaria per questo prodotto, anche se il packaging è davvero una calamita *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come no?! Non ci credo, sei bravissima!

      Elimina
  2. Non dovevo leggere ciò. No seriamente...
    Mi intriga un sacco: il pack è quanto di più bello abbia mai visto ed il prodotto in sé rispetta tutti i requisiti che ripongo in un eyeliner. Sto cercando di trattenermi dall'effettuare un ordine su Asos... Ritieniti responsabile intanto.

    RispondiElimina
  3. Oddio che meraviglia questo eyeliner! Il pack mi piace un sacco e anche l'effetto! Da eyelinerinpennadipendente LO VOGLIO!

    RispondiElimina
  4. Il packaging è davvero meraviglioso *__* Mi sembra un ottimo prodotto,non ho mai provato nulla di questa linea di make up,ma questo prodotto mi incuriosisce davvero !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che si tratti di un brand piuttosto sconosciuto da noi in effetti....

      Elimina
  5. Io lo voglio solo per il packaging, ammetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tratta in ogni caso di una ragione più che sufficiente ;)

      Elimina