This is the End 07.17

by - 11:49

Luglio, cominciato sotto i peggiori auspici, alla fine si è rivelato essere meno peggio del previsto. Sono riuscita ad arrivare a fine mese senza, emotivamente parlando, troppi scossoni. Per me è una grande vittoria. Certo, avrei sognato altro per questa estate 2017, ma tutto può succedere e, come ho ben avuto modo di constatare in prima persona, le carte in tavola posso cambiare quando meno ce lo si aspetta.

Per quanto riguarda lo smaltimento, durante il mese appena trascorso ho terminato una valanga di prodotti per il corpo e molti pochi per quanto riguarda il viso. Iniziano a far capolino anche i solari, ma, avendo deciso di non trascorrere le ferie al mare, non ne vedrete molti altri nei post futuri. Il trucco invece ormai è ridotto al minimo indispensabile e la base è stata abolita da tempo (a tal proposito, vi interesserebbe un post sui miei prodotti fidatissimi per il make up estivo? Ditemi di sì, please), ma qualcosina sono riuscita a terminare ugualmente. 

Detto ciò, direi che posso passare a mostrarvi tutti i "vuoti" del mese, scusandomi in anticipo per gli errori di battitura, ma con questo caldo anche il mio cervello è più bollito del solito.

SKINCARE

Cotoneve Fiocchi di Purezza
Fria Struccanti con Acquaderm Active
La prima voce di questo post è sempre quella relativa agli struccanti e anche questo mese niente di nuovo sotto al sole - nel vero senso della parola. Ho terminato una confezione di dischetti in cotone Cotoneve, i miei preferiti, una di salviette struccanti Fria e il bifasico Garnier, che avete già visto più di una volta qui sul blog.

La Roche-Posay Hydreane Légère 
Proseguo nel mio processo di smaltimento minitaglie. Questa di La Roche-Posay (che non ricordo assolutamente da dove arrivi, forse un regalo di una mia compagna di nuoto farmacista) non mi è dispiaciuta, idrata bene e non sento la pelle tirare dopo averla applicata. Se devo trovare un difettuccio in questa crema è che, purtroppo, non profuma. Come tutte le creme viso di cui ho fatto uso nel corso degli anni, la applico solo di notte perché per la mia pelle qualsiasi prodotto è sempre "troppo".


BODYCARE

Lei è... La Bellezza dalle Giuggiole Doccia Schiuma
PH Bio Bagnocorpo Achillea
Tre novità per quanto riguarda i docciaschiuma. Innanzitutto, ho terminato la terza versione dello shower gel Cien in edizione limitata (ho ancora i tre doccia crema però), poi  un bagnoschiuma alle giuggiole che ha comprato Madre in gita ad Arqua' Petrarca (l'INCI è una cosa oscena, da far accapponare la pelle, ma il profumo di uva fragola è divino) e infine ho finalmente deciso di utilizzare uno dei due boccioni PH Bio (miracolosamente riuscita a recuperare da Lidl qualche mese fa), quello all'achillea, dalla profumazione balsamica e maschile che io ho adorato, ma che a Madre non è piaciuta affatto.

Cien Tropical Summer Smoothing Shower Exfoliant
Un esfoliante corpo del tutto inutile, tra qualche settimana pubblicherò un post di recap con tutti gli scrub corpo utilizzati negli ultimi mesi e vi spiegherò i motivi della mia bocciatura.

Biopoint Crema Corpo Idro-Nutriente
Ho trovato questa crema corpo in una rivista e non ho granché da dire al riguardo, se non che svolge il suo compito in maniera dignitosa. L'ho trovata piuttosto fluida, ma di rapido assorbimento e per nulla pesante, la pelle era sempre ben idratata dopo l'uso.

Strep Crema Depilatoria Corpo
L'ho già ribadito più di una volta: prevalentemente mi depilo tramite ceretta dall'estetista, ma ci sono delle occasioni, più frequenti in estate, in cui è necessario agire in maniera rapita ed indolore per ovviare a situazioni dell'ultimo secondo. Con questa crema depilatoria, che acquisto al mercato del paese per pochi spiccioli, mi trovo bene e non ho mai avuto problemi di irritazione.

TonyMoly Magic Food Banana Hand Milk
La scorsa estate avevo iniziato a far uso, con costanza e buona volontà, di creme per mani e piedi, ma poi con l'inverno ho perso questa buona abitudine. Ho tentato di riprendere in mano la situazione e sono riuscita a terminare - in tempi biblici - questa crema, ma mi sono arenata di nuovo. Prometto solennemente che in questo mese mi impegnerò a riprendere questa buona abitudine.

Evian Brumisateur
Lo scorso anno, durante le mie vacanze in Corsica, ho acquistato qualche prodotto francese approfittando dei prezzi inferiori. Tra le altre cose, ho portato a casa un boccione e una travel size di acqua Evian. La minitaglia l'ho terminata un paio di settimane fa, durante una grigliata sotto il sole cocente della metà di Luglio. Salvifica.

Fria Milleusi Green Tea 
Salviettine multiuso, non so come ho fatto a vivere senza fino ad oggi. Le ho acquistate al mare a inizio Luglio, da utilizzare in spiaggia per ogni evenienza e non riesco più a farne a meno. Ormai ne ho sempre una confezione in borsa (non necessariamente queste, vario a seconda di quel che trovo)


SUNCARE

Alkemilla Crema Solare SPF 30
Devo aver ricevuto questo campioncino con qualche ordine on line, non ricordo da che sito. L'ho utilizzato uno dei primi giorni al mare. Molto buono, ha svolto il suo lavoro in maniera impeccabile, peccato però che ormai io prediliga esclusivamente solari in formato spray, molto più pratici e veloci.

Rougj DopoBronz Crema Doposole Idratante
Esattamente come lo scorso anno, ho deciso di acquistare di nuovo questo doposole: è fluido, idratante, di rapido assorbimento e, soprattutto, a un profumo paradisiaco che mi fa perdere la testa e mi ricorda qualche località esotica e tropicale.


HAIRCARE

Noah Shampoo Protezione Colore con Fitokeratina da Riso
Ennesimo shampoo Noah testato, questa volta ho voluto provarne uno specifico peri capelli colorati e, come quasi sempre, sono rimasta soddisfatta. Post a brevissimo, portate pazienza.

Noah Shampoo Rinforzante alla Lavanda
Quante volte ho già ricomprato questo shampoo? Ormai ho perso il conto, ma se periodicamente spunta nel post dei prodotti terminati qualcosa vorrà ben dire.

Le Erbe di Janas Maschera Idratante Fico d'India e Zafferano 
Ho apprezzato questa maschera decisamente più dell'altra versione, ma per ora non vi dico altro, sono in fase di redazione di un post specifico.


MAKEUP

Too Faced Better Than Sex Mascara
La prima volta che avevo acquistato questo mascara me ne ero follemente innamorata perché rende le ciglia davvero bold e con effetto drammatico come piace a me. Purtroppo però con questa confezione (che comunque sono riuscita a terminare, non è un cestinato) ho trovato il prodotto già secchino fin dall'apertura e le prestazioni sono state, ovviamente, inferiori rispetto alla volta precedente. In ogni caso ne ho già comprato un altro, sperando che questa volta sia in buono stato.

MAC Eye Brows Delineated
Dal momento che la mia amatissima matita per sopracciglia Sephora nel colore adatto a me sembra essere ormai introvabile ovunque, ho deciso di provare ad acquistare di nuovo una matita automatica MAC. Questa volta però ho scelto una colorazione differente, che trovo si sposi meglio con i miei colori. Delineated è un taupe sughero, quindi un rossiccio spento, che ben armonizza il colore delle mie sopracciglia castane e quello dei miei capelli rossi (sì, utilizzo matite rosse su sopracciglia castane e vi assicuro che nessuno si è mai accorto del trucco, anzi più di una persona mi ha creduto rossa naturale, proprio per via delle sopracciglia). La mina è un po' duretta, ma la cosa non mi disturba affatto, anzi, in questo modo è molto più facile evitare di fare pasticci. L'unico difetto, che avevo già riscontrato anche la volta precedente, consiste nel fatto che la mina non è retraibile.

Kiko Rock Idol Lipstick 03
Forse le veterane del blog ricordano il post relativo a questo rossetto in limited edition di qualche anno fa. Non l'ho terminato, ma avendolo da qualche annetto ormai e, soprattutto, avendo trovato dei validi sostituti, ho deciso di eliminarlo. Il motivo principale consiste nel fatto che mette in risalto ogni più piccola screpolatura o difetto delle labbra, motivo per cui sono riuscita ad utilizzarlo molto poco in questi anni.

P2 Quick Dry
Un altro solito noto, che comprerei e ricomprerei in continuazione. Al momento però, non avendo avuto a disposizione una OVS P2-munita al momento del rifornimento, ho cambiato marchio, ma sicuramente non è un addio.

MAC Oil Control Lotion
Ho ricevuto questo campioncino omaggio durante l'estate e, nonostante sia riuscita a fare un discreto numero di utilizzi, non ho ancora le idee chiare al riguardo. I risultati sono stati altalenanti: a volte prestazioni ottime (sempre in unione con cipria MAC) e a volte non pervenuti. Motivo per cui vorrei acquistare la travel size per chiarirmi le idee.

You May Also Like

4 commenti

  1. Mamma quanta roba che termini ogni volta O_O svelaci il tuo segreto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà non so neppure io, probabilmente è perchè apro un prodotto alla volta e non ne uso altri finchè il primo non è finito...
      Mi stupisco sempre quando leggo altri post e le ragazze dicono di non riuscire a terminare nulla, sono strana io forse?
      Comunque, per dovere di cronaca, specifico che i bagnoschiuma/docciaschiuma li condivido con Madre (tutto il resto no, è a mio uso esclusivo).

      Elimina
  2. Quella maschera de Le erbe di Janas io l'ho trovata inutile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordo il post in cui lo dicevi. Non ha fatto impazzire neppure me, ma sicuramente è migliore di quella nutriente.

      Elimina