Nothing Compares 2U #3 - Wet'n'Wild Mega Last Lip Color 918D Cherry Bomb

by - 12:00

Verso la fine di Novembre mi sono "casualmente" imbattuta in uno stand Wet'n'Wild - sono pazza o anche qualcuna tra voi trova che il nome di questo marchio sia leggermente ambiguo? - e, complice un post letto su The Taste of Ink, mi sono portata a casa due rossetti della linea Mega Last Lip Color alla modica cifra di 2,99 euro l'uno. I colori in questione sono il 904B Rose-Bud e il famigerato 918D Cherry Bomb.

Oggi vi mostro il più scuro tra i due, Cherry Bomb appunto (sito internet ufficiale qui).

So che qualche mese fa ho pubblicato un post che potrebbe sembrare pressoché identico, ma vi è una sostanziale differenza tra i due: quello faceva parte della serie The Night(s)watcher ed era fondamentalmente una carrellata di swatches dei miei rossetti più scuri presi random, mentre in questo della serie Nothing Compares 2U andrò a fare un confronto con "gli oscuri" che, in prima battuta, sembrano essere i più somiglianti al mio ultimo acquisto (non aspettatevi informazioni riguardanti la durata, è ancora troppo presto per parlarne).

Guardando i rossetti dal bullet mi sembrava che i più affini a Cherry Bomb - cromaticamente parlando, visto che i finish sono completamente diversi - potessero essere tre rossetti della linea I'm Lipstick di Pupa, nello specifico il 309 Rouge Noir, il 308 Burgundy e lo 003 Hot Burgundy  della l.e. Paris Experience.

Vorrei specificare che non soffro di daltonismo, anche se potreste essere autorizzate a crederlo guardando le foto qui sotto.



Luce naturale diffusa


Luce naturale diretta



Come si può notare dalle immagini, nessuno dei tre rossetti scelti per il confronto risulta simile a Cherry Bomb: il 309 ha una nota marrone più marcata, il 308 appartiene alla famiglia dei rossi ed è decisamente meno cupo, mentre lo 003 vira più verso il berry. A ben vedere mi verrebbe da dire che il rossetto Wet'n'Wild potrebbe quasi essere un mix tra Rouge Noir e Hot Burgundy.

Bene, adesso che ho dato il meglio di me descrivendo #coloriacaso, come trovo una conclusione non imbarazzante per questo post? Qualcosa che non sia "Evviva, pensavo di aver preso un rossetto identico a qualcosa che ho già e invece no!"?

Mentre ci penso, colgo l'occasione per salutare lo special guest "braccio di Madre" che si è immolato per la causa e per ricordarvi che mi fa sempre molto piacere leggere i vostri pareri, per cui ditemi pure tutto quello che vi passa per la testa (fosse anche solo per dirmi che sono effettivamente daltonica)!

You May Also Like

4 commenti

  1. Tua madre è davvero paziente, la mia non sarebbe stata così disponibile XD
    Questo rossetto sembra simile a Diva di Mac, ma il finish lo muta totalmente *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è trattato di un'unica volta, in genere mi arrangio da sola per queste cose ;)

      Elimina
  2. anche secondo me Cherry Bomb è il figlio cromatico di quei due! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, bene, questa conferma non mi fa più credere di essere daltonica ;)

      Elimina