This is the End 05.15

by - 12:00

Come avrete notato, il blog ha subito un rallentamento dovuto a molteplici impegni, così non è stato invece per quanto riguarda lo smaltimento dei prodotti beauty. Anche per il mese di Maggio il trend positivo si è confermato tale e il numero di confezioni vuote (tra cui anche minitaglie e campioncini) è rimasto in linea con quello dei mesi precedenti.

Non mi dilungo in altre chiacchiere e passo subito a mostrarvi il contenuto del mio "cassetto dello smaltimento".

SKIN CARE

Garnier Salviette Struccanti
Addirittura tre struccanti a questo giro!
Le salviettine le uso generalmente per i ritocchi mentre mi trucco o per eliminare gli swatch che realizzo per il blog, molto di rado ormai le scelgo per rimuovere il make up da viso e occhi ed è per questo motivo che mancavano già da un po' nei post dei prodotti terminati.
L'olio di cocco è stata una piacevole scoperta: è efficace, delicato e soprattutto non brucia gli occhi. Vi rimando alla relativa review per maggiori informazioni.
Il bifasico Garnier non è male, ma ha qualcosa che ancora non mi convince. Madre me ne ha acquistata una seconda confezione, ma avrei preferito cambiare.
Si tratta di uno dei pochi prodotti viso L'Erbolario che mi piacciono "senza se e senza ma". Prima di procedere all'acquisto ho avuto modo di provare parecchi campioncini di questo prodotto e mi sono decisa definitivamente quando ho avuto tra le mani un buono sconto del 50% in occasione del mio compleanno. 
Per saperne di più dovrete attendere la pubblicazione di un post (già in fase di realizzazione) in cui vi mostro gli scrub viso utilizzati negli ultimi mesi.

La Roche-Posay Effaclar H Mousse Purifiante Dermo-Apaisante
I detergenti in mousse mi hanno sempre incuriosita e, una volta terminati i miei tre barattoli di Cherubini a Fior di Pelle, ho optato per questo di La Roche-Posay, motivata soprattutto dal fatto che con altri due prodotti dello stesso marchio (Effeclar Mat e Gel Demaquillant Physiologique) mi ero trovata molto bene.
Invece con questa mousse non è scattata la scintilla, l'ho trovata troppo blanda per i mie bisogni e ho dovuto acquistare uno scrub viso in aggiunta per ottenere i risultati desiderati. A sua discolpa posso solo dire che competere con Cherubini non è una passeggiata. In ogni caso non lo riacquisterò.

BODY CARE


Le Petit Marseillais Fiori d'Arancio Doccia Crema Extra Delicata
Le Petit Marseillais Miele di Lavanda Doccia Crema Extra Delicata
Lush Regina di Rose Gel Doccia
Ehm, ehm... Confesso: ho un problema con i bagnoschiuma. Mi piace provarne sempre di nuovi e difficilmente utilizzo due volte di fila lo stesso prodotto, però non passo metà delle mie giornate sotto la doccia, lo giuro! 
Le due minitaglie le ho usate in piscina, mentre per quanto riguarda le tre full size c'è da dire che Madre ha cominciato a "prendere in prestito" i miei detergenti. Ecco spiegato il motivo di ben cinque confezioni terminate in un solo mese.
Olfattivamente parlando, il mio preferito è Regina di Rose (ogni tanto apro ancora la boccetta vuota per sniffarne il profumo paradisiaco - lo stesso del Balsamo Corpo), mentre quello che ho gradito meno è stato Ortensia.

Segreti di Natura Olio Dren
Questo piccola boccetta mi è stata data in omaggio nella mia bioprofumeria di fiducia (questa per la precisione - posso fare un po' di pubblicità gratuita?) e ammetto di essere dovuta ricorrere ad una ricerca sul web per capire cosa fosse. 
Si tratta di un olio drenante "a base di olio di girasole, di sesamo, olii essenziali di menta, rosmarino, limone" da utilizzare "per un massaggio coadiuvante negli stati di ritenzione idrica" (da sito web).
Sono riuscita ad effettuare tre o quattro applicazioni - non ricordo di preciso - ma non posso pronunciarmi sulla sua efficacia. 
Per quanto mi riguarda non acquisterò la full size, questi trattamenti preferisco farli dalla mia estetista, io sono davvero troppo pigra per aver voglia di cimentarmici.

HAIR CARE
Klorane Shampooing à la Pulpe de Cédrat
Sia lo shampoo Alpiflora che il balsamo Tea Natura sono due prodotti bocciati, per il momento non aggiungo altro perché ne leggerete a breve nella serie Girl with Curious Hair.
Il campioncino Klorane invece me l'ha regalato una mia compagna di nuoto, farmacista. Sono riuscita ad utilizzarlo due volte, ma non ho potuto farmi nessuna idea al riguardo. Nota negativa: non profuma.

MAKE UP


Benefit They're Real! Mascara
Riguardo questo mascara i pareri si sprecano e le opinioni sono alquanto contraddittorie.
La sottoscritta, ve lo anticipo già, fa parte del gruppo delle sue ammiratrici, nonostante l'estrema difficoltà nel rimuoverlo.
Non sono riuscita a scrivere un post dedicato perché ho continuato a rimandare il momento delle foto, fino a quando mi sono ritrovata con la confezione ormai vuota.
In ogni caso, tornerò ad acquistare questo prodotto e potrò porre rimedio a questa mancanza.

Terminare un rossetto è sempre grande fonte di soddisfazione, non trovate?
Il 205 Peach Rose l'avete visto citato varie volte sul blog e, sebbene le performance non siano esaltanti, rimarrà impresso nella mia mente perché legato a bei ricordi.
Il colore è dolce e delicato, mentre il finish contribuisce a donare una sensazione di freschezza, caratteristica che trovo molto adatta alla stagione in corso.
Negli utlimi due mesi l'ho utilizzato quasi quotidianamente al lavoro ed ammetto che è stata dura terminarlo.
Si tratta di una limited edition, per cui it's no longer available, ma non l'avrei riacquistato comunque.

Make Up Forever Step 1 Redness Correcting Primer
Sample preparato da una commessa presso Sephora a Piacenza e di cui sono stata omaggiata in un giorno "di grazia".
Nonostante la piccola quantità, sono riuscita ad effettuare quattro applicazioni su tutto il viso. Ne avevo tenuto da parte un poco per un post sulle basi, ma evidentemente il fatto che non fosse nella sua confezione originaria ne ha compromesso le proprietà e ho dovuto eliminarlo.
In ogni caso le prime impressioni sono buone. Molto buone.
L'ho utilizzato sempre e soltanto con fondotinta in polvere/compatti, che solitamente possiedono una minor coprenza rispetto ai fondi fluidi, così da mimetizzare i rossori diffusi che ho sul viso. Il risultato è stato più che soddisfacente (ne è conferma il fatto che, ad ogni utilizzo, i miei amici sottolineassero più del solito il mio pallore, segno che davvero questo primer è capace di eliminare ogni traccia di colore indesiderato dal mio viso).
Ne sto seriamente meditando l'acquisto, per l'estate sarebbe ottimo.

Dior Hypnotic Poison
Armani Acqua di Gioia
Viktor & Rolf Flowerbomb
Diesel Loverdose
Il profumo che sto utilizzando da circa due anni a questa parte, L'Erbolario Edera Acqua di Profumo, è agli sgoccioli e ho deciso di preservarlo per due importanti appuntamenti che mi attendono in questo mese appena cominciato.
Motivo per cui ho deciso di dar fondo alle mie scorte di campioncini.
Li ho amati tutti, dal primo all'ultimo.

You May Also Like

4 commenti

  1. Anch'io faccio parte delle ammiratrici del They're Real, adesso lo sto terminando e vorrei rovarne un altro che mi allunghi le ciglia come fa lui! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi provare altro il mascara YSL è ottimo!

      Elimina
  2. faccio parte del partito amanti del mascara they're real benefit...io riesco a rimuoverlo bene solo con l'olio di cocco..passato però con molta cura. Mi piace e tanto, allunga e separa in modo naturale..se riuscisse a dare anche un pizzico di volume per me sarebbe il mascara perfetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io los trucco bene con l'olio di cocco. Anche la lozione micellare EuPhidra lo rimuove senza fatica.

      Elimina